VagiLift è l’alternativa perfetta alla chirurgia invasiva per ripristinare l’aspetto e la funzionalità giovanile

Uno dei principali vantaggi di VagiLift  è il fatto che non sono necessari tempi di inattività o di recupero dopo la seduta.  La Paziente può tornare immediatamente al lavoro e alla vita quotidiana. L’attività sessuale può essere ripresa in 4 ore.

120 euro a seduta
540 euro pacchetto da 6 sedute

Con il passare del tempo, generalmente già dalla terza decade, fisiologicamente si assiste nella donna a una perdita di elasticità e densità del tessuto vaginale e vulvare che può ulteriormente accentuarsi per una serie di motivi, tra i quali:

– Fumo
– Obesità
– Parto
– Isterectomia
– Interventi chirurgici

Questi eventi portano a una sostituzione del collagene naturale soffice ed elastico con fibre decisamente più rigide.

La Carbossiterapia, tecnica famosa da più di 30 anni per la eliminazione della cellulite e per la tonificazione dei tessuti attraverso una potente rivascolarizzazione, permette, nell’ambito di una speciale tecnica, di tonificare la zona vulvare e vaginale per ripristinare la corretta fisiologia.

VagiLift, sorella minore e meno costosa della Rigenerazione Vulvo Vaginale con PRP e cellule staminali del grasso Periombelicale, è una procedura cosmetica molto efficace per ripristinare la funzione dell’area vulvare e vaginale nella donna tra la terza e la quinta decade.

Successivamente alla menopausa, la terapia di riferimento diventa la Rigenerazione Vulvo Vaginale con PRP e cellule staminali, più focalizzata alle caratteristiche fisiologiche della donna over 50.

Come viene eseguita la procedura?
VagiLift è un trattamento non invasivo e in genere non richiede nemmeno l’uso di creme anestetiche e consiste in 6-8 microiniezioni di anidride carbonica da effettuare nell’area per stimolare la crescita di nuovi capillari nei tessuti.

La terapia, oltre a un ringiovanimento dei tessuti in generale, comporterà un miglioramento della circolazione anche nei tessuti spugnosi del clitoride e del punto G ottenendo un fisiologico aumento della intensità del piacere.

La carbossiterapia VagiLift dura circa 15 minuti, la maggior parte delle Pazienti non riporta dolore e permette una immediata ripresa delle attività quotidiane.
A causa dell’effetto di riempimento della CO2, immediatamente dopo il trattamento l’area apparirà leggermente gonfia, ma tornerà alla normalità dopo circa 30 minuti..
Gli effetti di ciascun trattamento sono cumulativi e a seconda delle necessità della Paziente, si raccomandano solitamente da sei a dieci trattamenti su base settimanale.
Si consiglia successivamente un trattamento mensile per mantenere i risultati ottenuti.

Perché scegliere VagiLift? 
Siamo convinti che sia per motivi fisiologici che puramente edonistici, sia giusto utilizzare le moderne conoscenze della Medicina Estetica e Rigenerativa per migliorare la soddisfazione generale della vita.
Le nostre tecniche minimamente invasive consentono alle donne di godere dei benefici di una vita sessuale tipicamente giovanile anche quando non si hanno più vent’anni.

Le Pazienti che scelgono VagiLift  godono di numerosi importanti vantaggi:

– Un trattamento di 15 minuti minimamente invasivo
– Nessun periodo di recupero
– Potenziamento del tono muscolare, della forza ed elasticità dei tessuti vulvari e vaginali
– Aumento del piacere durante il rapporto sessuale
– Migliore controllo dell’incontinenza urinaria
– Migliore aspetto estetico dell’area trattata, i tessuti riguadagnano la forma e la compattezza giovanile.
– Migliore funzionalità vaginale: maggiore lubrificazione, diminuzione della secchezza e delle irritazioni.

VagiLift non richiede tempi di inattività e i pazienti possono tornare alla vita normale immediatamente dopo la procedura.

VagiLift  è l’alternativa perfetta alla chirurgia invasiva per ripristinare l’aspetto e la funzionalità giovanile.

Preparazione alla seduta
La limitatissima invasività, (gli aghi utilizzati sono sottilissimi) non richiede creme anestetiche ed è generalmente completamente indolore, ma nei pazienti più sensibili una crema anestetica può essere applicata 30 minuti prima della seduta.

Cosa aspettarsi dopo la terapia
Uno dei principali vantaggi di VagiLift  è il fatto che non sono necessari tempi di inattività o di recupero dopo la seduta.
La Paziente può tornare immediatamente al lavoro e alla vita quotidiana. L’attività sessuale può essere ripresa in 4 ore.
Con VagiLift, i pazienti evitano l’inconveniente delle procedure chirurgiche tradizionali ma sono comunque in grado di godere di tutti i benefici derivanti dal ripristino dei tessuti vulvari e vaginali.
Dopo un ciclo di trattamento, si nota una marcata diminuzione della secchezza vaginale e dell’incontinenza urinaria.
I benefici a lungo termine della procedura portano all’aumento della elasticità e compattezza e quindi al ringiovanimento dei tessuti trattati.

Costi
120 euro a seduta
540 euro pacchetto da 6 sedute