BLEFAROPLASTICA

BLEFAROPLASTICA, L’INTERVENTO DI CHIRURGIA ESTETICA PER SOLLEVARE LE PALPEBRE ED ELIMINARE LE BORSE SOTTO GLI OCCHI

L’INTERVENTO DI BLEFAROPLASTICA

Lo sappiamo, gli occhi sono la componente che maggiormente notiamo quando comunichiamo con una persona e con il passare degli anni, la forma delle nostre palpebre tende a cambiare e a trasmettere uno sguardo sempre più stanco e appesantito fino ad arrivare a un vero e proprio deficit visivo.

L’intervento di Blefaroplastica chirurgica ripristina la freschezza dello sguardo donando un viso più giovane e vitale.

Durante questo semplice intervento, viene eliminata sia la pelle in eccesso nelle palpebre che, nel caso della palpebra inferiore, anche delle odiate borse delle palpebre inferiori.

Il risultato sarà ringiovanimento che coinvolgerà tutto il viso conferendo luminosità, freschezza e sensazione di viso riposato.

QUANDO È CONSIGLIATA LA BLEFAROPLASTICA?

La Blefaroplastica è particolarmente consigliata in questi casi casi:

• Quando si nota la presenza di borse, di rigonfiamenti delle palpebre superiori o inferiori
• Quando le palpebre superiori diventano pesanti e cadenti, e nei casi in cui la pelle rilassata e ridondante, si appoggia alle ciglia, riducendo la visuale.
• Quando le palpebre inferiori presentano eccesso di pelle, borse, occhiaie e gonfiore.
• Quando la piega dell’occhio di orienta troppo verso il basso.
• Quando la palpebra presenta difetti congeniti come nel caso della cosiddetta palpebra orientale.

COSA OTTERREMO DOPO UN INTERVENTO DI BLEFAROPLASTICA?

• Un aspetto più fresco e giovane dello sguardo
• Un campo visivo sensibilmente migliorato
• Il viso, rimuovendo il grasso e la pelle in eccesso dagli occhi, acquisterà luminosità e un aspetto riposato
• Massima tranquillità nell’approccio all’intervento in quanto non invasivo e praticato in anestesia locale
• le cicatrici saranno sottilissime, nascoste nelle pieghe cutanee e quindi praticamente invisibili

COME SI SVOLGE L’INTERVENTO DI BLEFAROPLASTICA?

L’intervento di Blefaroplastica si effettua in day hospital in anestesia locale.

BLEFAROPLASTICA SUPERIORE

Nella palpebra superiore viene fatta un’incisione lungo la linea della piega naturale della palpebra, dopodiché si procede con l’asportazione della pelle e del grasso in eccesso.
Se necessario, il chirurgo riesce a correggere anche il rilassamento muscolare ottimizzando ulteriormente il risultato finale.
Le incisioni praticate nella Blefaroplastica superiore vengono nascoste nelle pieghe di espressione e nella rima palpebrale e usando suture sottilissime, restano cicatrici praticamente invisibili.

BLEFAROPLASTICA INFERIORE

Nella palpebra inferiore sia l’accumulo adiposo che causa le borse che la pelle in eccesso, vengono eliminate tramite un’incisione sotto le ciglia e anche in questo caso la cicatrice sarà praticamente invisibile.

BLEFAROPLASTICA: RISULTATI E DURATA

Il risultato finale dell’intervento di Blefaroplastica coinvolgerà tutto il viso nella sua totalità, data l’importanza dello sguardo in ognuno di noi.

I GIORNI SUCCESSIVI L’INTERVENTO DI BLEFAROPLASTICA

Nei primi giorni dopo l’intervento ci sarà edema e gonfiore, che tenderanno a sparire nel giro di una settimana. Potrebbe anche verificarsi un aumento della lacrimazione, situazione che si auto risolve in alcuni giorni.

I RISULTATI

I risultati di questo intervento durano nel tempo e anche se l’invecchiamento continua a procedere, avremo in ogni caso una durata di molti anni.

ESISTONO INTERVENTI ALTERNATIVI ALLA BLEFAROPLASTICA CHIRURGICA?

Certo! Con due sistemi inventati dal professor Giorgio Fippi, il FELC  e il PLEXR che sfruttano il quarto stato della materia, cioè il plasma, è possibile rimodellare le palpebre senza intervento chirurgico.

Ovviamente ci dovrà essere una selezione del paziente perché, anche se i casi più gravi possono essere tranquillamente trattati con la tecnica FELC & PLEXR, generalmente grosse condizioni di ptosi palpebrale, riconoscono nella via chirurgica una soluzione oggettivamente superiore.

La tecnica in mani abili risulta essere straordinariamente valida: è possibile rimodellare sia le palpebre superiori che le inferiori senza lasciare nessuna cicatrice e con un periodo di down time, decisamente inferiore.

Il dottor Fabio Caprara, con diverse migliaia di interventi eseguiti negli ultimi 15 anni, è stato riconosciuto dall’inventore della tecnica professor Fippi, come l’allievo che ha superato il maestro indicandolo come uno dei migliori operatori nella tecnica FELC & PLEXR non solo per il rimodellamento delle palpebre ma anche per tutti gli interventi che questa tecnica permette.

Tutte le informazioni sull’argomento sono consultabili in questa pagina: FELC & PLEXR

Consenso al trattamento dei dati personali

Consenso alla ricezione di newsletter

Accetto