OTOPLASTICA

CHIRURGIA ESTETICA PER ELIMINARE LE ORECCHIE A SVENTOLA

 

La causa delle orecchie a sventola è un’anomala forma del padiglione auricolare, dovuto soprattutto a un eccessivo sviluppo della conca, associato ad un appiattimento delle curve della regione dell’antielice e sono un grande difetto estetico per coloro che ne soffrono la presenza.

L’intervento di otoplastica, o auricoloplastica, può essere eseguito già dai 5 anni di età, in quanto il padiglione auricolare ha pressoché completato il suo sviluppo.

 

OTOPLASTICA CHIRURGIA ESTETICA ORECCHIE: TECNICA, COSTI E RISCHI

 

PRIMA visita per L’INTERVENTO DI OTOPLASTICA

L’incontro con il chirurgo consente di valutare il tipo di difetto, decidere il tipo di intervento e dare una idea del tipo di risultato ottenibile.

L’intervento è eseguito in anestesia locale o generale, a seconda del livello di collaborazione del paziente e il ricovero è necessario solo nei casi in cui si opti per l’anestesia generale.

Con l’intervento è rimodellata la cartilagine del padiglione auricolare.

La sede di accesso sarà sempre il solco retro auricolare in modo da rendere invisibili le cicatrici.

La cute al termine verrà fissata con alcuni punti di sutura.

 

DOPO L’INTERVENTO DI OTOPLASTICA:

È applicato un bendaggio compressivo per circa una settimana, che sarà poi rimosso insieme ai punti di sutura.
La prima medicazione è effettuata tra i 3 ed i 5 giorni dall’intervento.

In seguito per le successive due settimane durante la notte è consigliato applicare un bendaggio protettivo.

Le attività lavorative possono riprendere già dopo pochi giorni dall’intervento.

 

OTOPLASTICA COMPLICANZE

LE COMPLICANZE DOVUTE ALL’INTERVENTO DI CHIRURGIA ESTETICA per le ORECCHIE a sventola

Può manifestarsi in seguito all’intervento un lieve gonfiore e il leggero dolore si può gestire con un semplice analgesico.

Le suture posizionate dietro l’orecchio possono essere causa di prurito, legato al normale processo di cicatrizzazione.

In seguito al trauma dei tessuti ci può essere una leggera modificazione della sensibilità, ma tende a regredire in breve tempo.

Vantaggi della otoplastica:

  • Migliora notevolmente le asimmetrie del viso
  • Risultati permanenti
  • L’estetica del viso sarà perfettamente armonica
  • Le cicatrici saranno perfettamente invisibili
  • Intervento relativamente semplice in anestesia locale

Il risultato finale si vedrà dopo circa due mesi il tempo necessario al riassorbimento del gonfiore post intervento

Consenso al trattamento dei dati personali

Consenso alla ricezione di newsletter

Accetto